Marina Martorana è giornalista di attualità, autrice di manuali/saggistica e consulente di comunicazione
Articoli recenti

ladri

Social network e sicurezza

Prendo spunto da quanto sta pubblicando su Facebook la nostra detective per antonomasia - Miriam Tomponzi - a proposito di sicurezza sui social network. In sintesi: bisogna fare attenzione. Credo bisognerebbe parlarne di più, così ecco il mio contributo.  Per far presente che i social non sono sicuri e non si tratta solo di hacker che usano sofisticati aggeggi per altisonanti imprese informatiche, bensì di comuni topi d'appartamento.  Che magari non sono nostri "amici" su FB, ma hanno accesso facilmente alle informazioni che pubblichiamo nei post. La maggior parte dei profili FB è aperta, chiunque può leggere quanto scriviamo. E per una gang di ladruncoli, naturalmente hanno pure loro un profilo FB vero o fittizio,  sapere con certezza che c'è un'abitazione libera da depredare è la manna. Da evitare assolutamente, quindi, di far sapere pubblicamente che siamo in viaggio: ben più facile scardinare una porta, un cancello o quel che è in una casa senza i proprietari. Le immagini di noi spaparanzati al sole delle Maldive possiamo metterle al nostro rientro. A dire il vero la nostra società è completamente cambiata negli ultimi 15 anni e, ci piaccia o meno, dobbiamo guardare realisticamente all'attualità. I social network sono più pericolosi a livello personale di quanto non sembri e fare attenzione è indispensabile per prevenire furti e non solo. Ne riparleremo.