Marina Martorana è giornalista di attualità, autrice di manuali/saggistica e consulente di comunicazione
Articoli recenti

Giovanni Angeli

Intrigante serata gialla a Milano con cena (a 15 euro)

trattoria-victoireCari tutti, mercoledì 30 novembre, alle ore 19, la Trattoria Victoire – da Nada in viale Molise 61 a Milano (passante Porta Vittoria) ospiterà la presentazione del mio ultimo romanzo giallo Intrigo Internazionale sul Verbano. L'ingresso naturalmente è libero. Ma chi desidera fermarsi a cena, per l'occasione gusterà un tipico menu di cucina casalinga a 15 euro all inclusive…pensato anche per i vegetariani (risotto giallo per restare in tema o ribollita, cotoletta alla milanese oppure polpettine di verdura, contorno, vino, acqua e caffè). Si prospetta una serata informale e divertente. Condurrà l'evento Giovanni Angeli del Corriere della Sera, un mio grande Amico dai molteplici pregi. Tra questi, spicca la simpatia: con lui è impossibile non ridere perché, al di là delle sue irresistibili battute ironico-scherzose, ha la rara dote di mettere le persone a proprio agio con la sua naturale creatività. Evviva Giovanni, anzi, John Angels come lo chiamo e grazie! Intrigo internazionale sul Verbano - Marina MartoranaSono molto contenta di presentare Intrigo anche a Milano perché il racconto è ambientato lungo la sponda lombarda del Lago Maggiore (e nella provincia di Varese), dove abito. reno-beach-003Un'area fantastica per natura, arte e storia, ma non tanto nota come meriterebbe. Cerco di farla conoscere anche così, con una narrativa alla portata di tutti. Certo, non è l'unica italica zona stupenda e trascurata da chi dovrebbe occuparsene concretamente. Purtroppo, un oggettivo nonsense che trascina l'Italia nel baratro è la noncuranza dei politici verso il nostro ricchissimo, enorme patrimonio culturale. Che, se veramente valorizzato e promosso, porterebbe il nostro Paese a quella rinascita socioeconomica di cui i governanti in giacca e cravatta griffati parlano, parlano, parlano eretti su egoistiche poltrone milionarie. Ciò detto, vi aspetto tutti a Milano con un forte e italianissimo abbraccio