Marina Martorana è giornalista di attualità, autrice di manuali/saggistica e consulente di comunicazione
Articoli recenti

Archivi del mese: novembre 2016

Intrigante serata gialla a Milano con cena (a 15 euro)

trattoria-victoireCari tutti, mercoledì 30 novembre, alle ore 19, la Trattoria Victoire – da Nada in viale Molise 61 a Milano (passante Porta Vittoria) ospiterà la presentazione del mio ultimo romanzo giallo Intrigo Internazionale sul Verbano. L'ingresso naturalmente è libero. Ma chi desidera fermarsi a cena, per l'occasione gusterà un tipico menu di cucina casalinga a 15 euro all inclusive…pensato anche per i vegetariani (risotto giallo per restare in tema o ribollita, cotoletta alla milanese oppure polpettine di verdura, contorno, vino, acqua e caffè). Si prospetta una serata informale e divertente. Condurrà l'evento Giovanni Angeli del Corriere della Sera, un mio grande Amico dai molteplici pregi. Tra questi, spicca la simpatia: con lui è impossibile non ridere perché, al di là delle sue irresistibili battute ironico-scherzose, ha la rara dote di mettere le persone a proprio agio con la sua naturale creatività. Evviva Giovanni, anzi, John Angels come lo chiamo e grazie! Intrigo internazionale sul Verbano - Marina MartoranaSono molto contenta di presentare Intrigo anche a Milano perché il racconto è ambientato lungo la sponda lombarda del Lago Maggiore (e nella provincia di Varese), dove abito. reno-beach-003Un'area fantastica per natura, arte e storia, ma non tanto nota come meriterebbe. Cerco di farla conoscere anche così, con una narrativa alla portata di tutti. Certo, non è l'unica italica zona stupenda e trascurata da chi dovrebbe occuparsene concretamente. Purtroppo, un oggettivo nonsense che trascina l'Italia nel baratro è la noncuranza dei politici verso il nostro ricchissimo, enorme patrimonio culturale. Che, se veramente valorizzato e promosso, porterebbe il nostro Paese a quella rinascita socioeconomica di cui i governanti in giacca e cravatta griffati parlano, parlano, parlano eretti su egoistiche poltrone milionarie. Ciò detto, vi aspetto tutti a Milano con un forte e italianissimo abbraccio

 

Un’allegra serata culturale ad Angera il 26 novembre

Arte e Letteratura.. fanno rima con Cultura

Intrigo internazionale sul Verbano - Marina MartoranaSabato 26 novembre ad Angera (VA) due eventi in uno: l’artistaposeidone Luca Francocci espone le sue ultime opere e la scrittrice Marina Martorana presenta il suo nuovo romanzo giallo, Intrigo Internazionale sul Verbano

Vernissage con due eventi in uno. Una serata interessante per chi desidera ampliare in modo social e informale il suo patrimonio di conoscenza, quella in programma sabato 26 novembre dalle ore 19 al Kilino Cafè Art & Gallery, in piazza Garibaldi 29 ad Angera.

Il locale fashion sull’affascinante lungolago angerese ospiterà infatti, tra drink e snack, le ultime novità di due talentuosi personaggi della provincia di Varese. Uniti, oltre che dall’amicizia, dalla passione per il creare. Il libro dell’autrice verrà proposto tra le opere dell’artista, in un’atmosfera di intense pennellate e virtuosismi estetici, per dar vita a una kermesse che coniuga l’arte con la letteratura. E sottolineare, così, l’importanza degli aspetti culturali nella quotidianità

II duplice evento sarà presentato da Maria Giulia Baiocchi, giornalista e scrittrice di Luino

Luca Salvatore Francocci, di Osmate, è un eclettico figurativo con oltre cinquanta mostre al suo attivo, tra personali e collettive. Non solo pittore, ha sviluppato nel suo percorso artistico varie forme di espressione tra cui illustrazione, grafica, copertine per volumi, allestimenti scenici in grandi hotel, fotografia. Assistente universitario di disegno animato con il mitico Cavandoli, Francocci ama i ritratti e per idearli si ispira in particolare a fonti letterarie.

Marina Martorana , giornalista, scrittrice e consulente di info-comunicazione, vive a Brebbia. Ha lavorato dal 1989 al 2014 al Corriere della Sera e scritto una ventina di testi di saggistica. Intrigo Internazionale sul Verbano – Pietro Macchione Editore - è il suo secondo giallo, ambientato come il primo ( Morte sul Verbano) sulla sponda lombarda del lago Maggiore e nei suoi bellissimi dintorni. Scenari ricchi di storia, arte e natura ma non tanto conosciuti. Per renderli più noti, ha inventato uno staff investigativo che si muove nell’area lacustre della provincia di Varese