Marina Martorana è giornalista di attualità, autrice di manuali/saggistica e consulente di comunicazione
Articoli recenti

Archivi del mese: maggio 2016

Tesori di porcellana in mostra ad Angera (VA)

Mobiglia“L’arte è una tregua spirituale e immateriale dalle difficoltà della vita”, Fernando Botero

Tesori di porcellana dal classico al moderno

Dall’11 al 26 giugno Angera (VA) ospiterà la nuova personale di Paola Codazzi Mobiglia. In mostra una prestigiosa collezione di arte del fuoco creata dall’artista lombarda, che traduce in forme astratte o tradizionali le sue caleidoscopiche sensazioni
Inaugurazione con cocktail: sabato 11 giugno, ore 21, allo Studio d’Arte Liberty in piazza Garibaldi 12 ad Angera (VA), tel. 0331- 930500. Ingresso libero
Dimostrazione live di pittura su porcellana per il pubblico: sabato 18 giugno, ore 21, sempre allo Studio d’Arte Liberty e con ingresso liberovassoio mobiglia

Se l’arte esprime i pensieri più profondi degli autori, Paola Codazzi Mobiglia possiede un talento particolarmente raffinato e poliedrico. E chi andrà a visitare la sua ultima personale allo studio Liberty di Angera si troverà di fronte a un’esposizione di opere in porcellana decorata che raccontano tanto la quiete quanto i tumulti dell’esistenza. Dalle fogge alle tecniche, che spaziano tra classico, americano, trompe l’oeil, sabbie sino ai colori: il floreale su sfondo rosa cipria convive con il graffiante accostamento bianco-nero-oro. E gemme semipreziose, come le perle barocche o le turchesi, brillano incastonate nei suoi manufatti artistici, per rendere più prezioso quanto già reso elegante dall’autrice nei decori armoniosi ed equilibrati, che mai scadono nell’ovvio o nell’eccesso.
Pezzi unici ideali per impreziosire la casa con un tocco inconsueto, o come originali idee regalo, ma anche oggettistica per bomboniere personalizzabili. La collezione comprende vasi, alzate, sculture con utilizzo di lustri, scavi e rilievi, piatti & piattini, vassoi, soprammobili, lampade.
bijoux 2Ma non solo complementi d’arredo. Paola Codazzi Mobiglia crea anche una linea di ornamenti femminili in porcellana artistica di forte fascino visivo ed emozionale. Collier con ciondoli, collane, spille perfetti da sfoggiare anche ogni giorno con una semplice t-shirt, o su di un abito lungo per una serata importante.
Ricordiamo, inoltre, che l’artista organizza tutto l’anno corsi di pittura su porcellana nel suo luminoso laboratorio-atelier di Taino (VA). Non è necessaria la conoscenza del disegno, chiunque può cimentarsi in questo rilassante hobby che consente di imparare un primo abc artigianale per realizzare da sé innumerevoli oggetti. Info al www.porcellanedipinteamano.com

Giallostresa: concorso letterario lacustre per i fan del thriller

lago maggioreGiallisti, fatevi sotto! Sino al 13 agosto ( ma non oltre) c'è tempo prima per escogitare, poi scrivere e infine spedire un racconto inedito di lacustre ambientazione.  E vincere una pubblicazione dello stesso nella storica collana del Giallo Mondadori, oltre a una marea di altri bellissimi premi. Ecco il bando con tutte le info e il regolamento per gli appassionati di thriller che vogliano cimentarsi testa e penna in questo serio concorso letterario. Con un grande in bocca al lupo ad Ambretta Sampietro, deus ex machina della rassegna e a quanti parteciperanno.  

Giallostresa e EWWA (European Writing Women Association) organizzano con il Giallo Mondadori, con la collaborazione del Distretto Turistico dei Laghi, degli Amici di Piero Chiara, delle Associazioni Turistiche Pro Loco di Stresa, Pro Loco Baveno e Pro Loco Azzate l'edizione 2016 del concorso letterario Gialli sui laghi per racconti inediti di genere giallo ambientati in una località di lago ben identificata e redatti in lingua italiana.

Regolamento

1) Il premio è aperto a tutti i maggiori di 18 anni - 2) Le opere devono essere inedite, ovvero non devono mai essere state pubblicate neppure sul web e di lunghezza tra le 15.000 e le 30.000 battute spazi compresi - 3) Ogni autore può partecipare con più elaborati - 4) I racconti devono essere inviati in busta chiusa e in 6 copie ciascuno, a: Concorso Gialli sui laghi - c/o IAT – Ufficio Turistico “Città di Stresa” - Piazza Marconi, 16 - 28838 Stresa (VB) entro e non oltre il 13 agosto 2016. Una copia dovrà essere inviata per e-mail a giallisuilaghiewwa@gmail.com insieme a una breve sinossi del racconto con l'indicazione dei luoghi di ambientazione.   All’interno della busta con i racconti, i concorrenti devono inserire su un foglio a parte i propri dati anagrafici (nome e cognome, data e luogo di nascita, indirizzo di residenza, indirizzo email, un recapito telefonico e un breve curriculum) e, ritagliato in originale, il Certificato di Partecipazione (CdP), che si può trovare nelle ultime pagine di Il Giallo Mondadori (triangolino in basso a sinistra nella pagina con i redazionali della collana). Per ogni racconto partecipante occorre inserire nella busta un tagliando in originale. - 5) Gli elaborati non saranno restituiti. - 6) I racconti finalisti verranno vagliati da una pre-giuria composta da Alessandra Bazardi, Lilli Luini e Ambretta Sampietro e il vincitore assoluto verrà stabilito da una supergiuria finale presieduta dal Direttore Editoriale del Giallo Mondadori Franco Forte e composta da Andrea Fazioli e Carmen Giorgetti Cima. Saranno resi noti i nomi dei 12 finalisti domenica 11 settembre a Baveno durante un evento ad hoc organizzato dalla Pro Loco Baveno. - 7) Il racconto vincitore verrà pubblicato sulla prestigiosa collana Giallo Mondadori e sarà premiato ad Azzate (VA) domenica 9 ottobre 2016 nel corso di una manifestazione alla quale interverrà il Direttore Editoriale delle collane edicola Mondadori Franco Forte, nell'ambito del Festival del Racconto del Premio Chiara. - 8) Oltre alla pubblicazione su Il Giallo Mondadori del racconto primo classificato, l’autore riceverà un’opera della pittrice Sonia Carli. Sono in palio anche:  un'opera dell'artista Katia Mandelli Ghidini al racconto che meglio esprime lo spirito del lago - un 'opera del pittore Massimo Marini al miglior racconto ambientato nel Distretto Turistico dei Laghi - un i-pad Apple offerto dalla ditta AV Informatica Sagl di Lugano-Pregassona al miglior racconto di autore residente nella Svizzera Italiana - premio EWWA miglior scrittura femminile - cena e pernottamento per due Hotel Sant'Anna Pallanza - Pernottamento per due, colazione e aperitivo di benvenuto Il Giardinetto Pettenasco e B&B La Quana Domodossola  - pernottamento per due  Grand Hotel del Iles Borromées Stresa, Villa Claudia dei Marchesi dal Pozzo Belgirate, Casa e Vela Oggebbio,  B & B Giardino Degli Abeti Arizzano, B&B Al Piaggio Villadossola, Albergo Meublé Vecchio Scarpone Domodossola, B&B Camera con Vista San Bernardino Verbano, , B&B Dove comincia la bella Italia Beura Cardezza (con visita guidata al Sacro Monte Calvario patrimonio Unesco), La Seca Antico Albergo Alzese Alzo di Pella, hotel Italia Ornavasso  - due pernottamenti per due Bella Vita BB Arona, BB La Cucchetta Dormelletto, appartamento L'Isola Orta - cena per due Villa e Palazzo Aminta (con ingresso alla grotta Beauty & Spa), Ristoranti Due Piccioni Stresa, Elvezia Isola Bella, La Capannina Massino Visconti, Rossolampone San Bernardino Verbano, Caffé Torino Stresa, Il Portico Baveno - cinque pernottamenti per due e tre cene per due a Yolki Palki Camping Village Bognanco - Tre notti Camping Lago delle Fate Mergozzo - La bici e i sogni della nuova Italia edito da Scenari - Due biglietti per il Teatro di Varese stagione 2016 - 2017 - Gita alle tre isole Borromee con CMA Consorzio Motoscafisti Associati - profumatore isole La Regina dei Prati Stresa - libri dell'Ente di Gestione Sacri Monti 9) I premi dovranno essere ritirati personalmente durante gli eventi e sono fruibili solo dai vincitori - 10) Il giudizio della giuria è insindacabile, non è previsto nessun tipo di ricorso.

Per ulteriori informazioni consultare il sito del Premio Gialli sui Laghi su giallostresa.jimdo.com oppure contattare la segreteria a: e-mail: giallostresa@gmail.com e ewwa.milano@gmail.com - IAT – Ufficio Turistico “Città di Stresa” Piazza Guglielmo Marconi, 16 28838 Stresa tel. 0323 31308

Benvenuto al primo Festival dei Punti Cardinali

cocktail 008Sipario alzato sulla Costa Fiorita: Opera, musica barocca, classica, etnica, jazz, teatro, balletto. Il primo Festival dei Punti Cardinali è stato appena inaugurato con presentazione e cocktail nella splendida sede dell'Associazione Culturale Pauline Viardot che lo ha ideato e lo sta organizzando. E si trova in quel di Taino (VA). Per chi non lo sapesse, Taino è un micro paese collinare adagiato tra Sesto Calende e Angera, residenzial-vacanziero, lussureggiante e ricco di storia. Così, dal 28 al 31 luglio  nel Parco di Taino, vista Lago Maggiore e Monte Rosa con palcoscenico sul monumento di Giò Pomodoro battezzato appunto dal noto scultore Il luogo dei Punti Cardinali,  ci sarà la spettacolare manifestazione cocktail 013pensata soprattutto dal soprano Anna Chierichetti con il tenore Riccardo Botta. Presenti entrambi come relatori alla conferenza, moderata dalla giornalista Paola Trinca Tornidor. Insieme al sindaco di Taino, Stefano  Ghiringhelli, al          Maestro Christian Frattima – direttore artistico della Société d’Opera Coin du Roi e a Laura Tirelli, ideatrice del Museo di Storia Locale