Marina Martorana è giornalista di attualità, autrice di manuali/saggistica e consulente di comunicazione
Articoli recenti

Archivi del mese: giugno 2014

Assicurazioni on line o tradizionali? Il vecchio e il nuovo

manGentilissima, sono assicurato da molti anni con una grande compagnia tradizionale. Il mese scorso un camioncino mi è venuto addosso, il conducente ha firmato la constatazione amichevole ma non sono ancora riuscito a far uscire il perito della mia assicurazione. Da oltre un mese telefono a più uffici dove mi viene detto di telefonare, mando fax e non riesco a parlare con un responsabile e ad avere un appuntamento. Mi domando e le chiedo, se questo avviene normalmente con grandi assicurazioni che hanno tantissimi impiegati addetti alle pratiche, come si può affidarsi a una on line? Costano forse meno perché non hanno personale? Ho comparato come Lei suggerisce il prezzo della mia polizza  e in effetti cambiando pagherei il 40% annuo in meno. Spero in sua risposta da fruitrice, Beppe

Gentile Beppe, oggi tutte le top aziende, in ogni settore, sono jurassici  labirinti burocratici. Non mi stupisce quanto mi racconta. Piuttosto, non capisco la sua diffidenza per le assicurazioni on line: in termini di procedura funzionano esattamente come le tradizionali, c'è un call center cui rivolgersi, pratiche da spedire etc Mi chiede un consiglio da fruitrice. Anch'io, come tutti, in passato stipulavo la polizza con una Compagnia tradizionale. Arcistufa di essere palleggiata da un ufficio all'altro, di non sapere mai esattamente cosa fare perché nessuno è mai responsabile di nulla, per non parlare delle lungaggini  e delle attese per ogni richiesta ( sono rapidi solo quando devi pagare, quando devono sganciare loro...si salvi chi può) ho cambiato, scegliendo una soluzione più al passo coi tempi, appunto on line. Ho riscontrato un notevole risparmio economico, ma anche di tempo: in sintesi, azione da parte degli operatori. Via email o telefono rispondono subito e si muovono in tempo reale per aiutarti. Mi trovo molto meglio e non credo di essere stata fortunata, penso sia più o meno così per tutti. E' una questione di " vecchio" e di" nuovo", impostazioni e metodologie aziendali obsolete da una parte, modernità (= snellezza relazionale e operativa) dall'altra. Le polizze fatte on line costano molto meno in primis perché le varie Compagnie web non sostengono le inutili e ingenti spese delle tradizionali, da affitto o acquisto di lussuosi palazzi per rappresentanza in poi. Veda lei caro Beppe. In bocca al lupo e mi faccia sapere     

Assicurazione auto/moto: reale risparmio comparando i prezzi delle polizze on line

assicurazione autoNel gran caos generale di lapilli sparati dalla tivù fa piacere esistano pubblicità veritiere. O se preferite, oggettive. Mi riferisco a quella di Facile.it che immagino più o meno tutti abbiano visto: la famigliola riunita per il rinnovo dell'assicurazione auto che confronta i prezzi al pc grazie appunto al comparatore on line Facile.it  Il gruppetto esulta sullo schermo perché ha trovato una compagnia tramite cui risparmia 500 euro all'anno sulla polizza della vettura, a parità di condizioni. Nel marasma accalappia-clienti del momento, con offerte e prodotti definiti strepitosi ma che si rivelano semi o totali bufale nei fatti, lo spettatore può essere comprensibilmente scettico. Invece - per quanti ancora non lo sapessero - in questo caso è proprio così, l'ho testato di persona e assicuro da anni la mia macchina on line, ogni volta comparo e risparmio sempre un bel po': basta inserire on line i dati richiesti et voilà, appaiono i preventivi di 18 compagnie. E tutti diversi, con differenze notevoli che oscillano circa da 150 ai 500 euro raccontati nella scenetta dell'advertising televisivo. Facile.it non è l'unico website confronta-prezzi per auto e moto di Internet, però è semplice da utilizzare e non chiede troppi dati personali. Oltre a essere un servizio gratuito per gli utenti e senza maggiorazione di spese sul costo effettivo della polizza, questo però vale anche per gli altri. Visto che oggi cambiare assicurazione è free, si può fare alla scadenza, non richiede come in passato procedure burocratiche di annullamento tramite lettera o raccomandata, suggerisco a tutti gli auto o motomuniti di provare a fare un confronto. E magari di cambiare, giusto per non sprecare denaro  

Parole Spalancate, a Genova gratis dieci giorni di poesia

poesiaUn antidoto all'inciviltà, all'ipocrisia, alla grettezza celebrex cost. Lieve o tuonante, trasporta in un multiforme universo creativo che anestetizza dalla quotidianità. Dando stimoli, spunti, emozioni. Via libera per dieci giorni alla poesia, a poeti, artisti,  studiosi e appassionati da tutto il mondo. Dal 6 al 16 giugno a Genova, tra il magnifico Cortile Maggiore di Palazzo Ducale e in altri luoghi suggestivi del centro storico. Con oltre un centinaio di eventi gratuiti tra letture, concerti, performance, mostre, proiezioni, visite guidate nell'universo della poesia.  Rieccoci a Parole Spalancate, il Festival Internazionale di Poesia giunto con questa alla sua Ventesima edizione. La più significativa manifestazione nazionale inizia con tre giornate in giro per Genova: la Notte della Poesia, di scena il 6 giugno dalle 16 alle 24 nei Palazzi e giardini di Via Garibaldi, poi  il 7 giugno a Villa Croce (sempre dalle 16 alle 24) e domenica 8 giugno tra Villa dei Pini di Bogliasco e il Porticciolo di Nervi. Nel sito tutto il programma, gli ospiti e ogni info